Docente

Matteo

Ragni

Product Designer

Matteo Ragni, classe 1972, due volte Compasso d’Oro con Giulio Iacchetti, nel 2001 con Moscardino per Pandora Design, oggi nella collezione permanente del MoMa, nel 2014 con la serie di tombini per Montini. Nel 2008 ha fondato TobeUs, marchio di macchinine in legno prodotte artigianalmente in Italia.
Del 2012 il Premio Nazionale per l’Innovazione “Premio dei Premi” per il progetto W-eye, prestigioso riconoscimento dato dalla
Presidenza della Repubblica Italiana.
All’attività di designer affianca quella di docente, di art director e architetto.

Comunicare attraverso gli oggetti

Approfondire il linguaggio degli oggetti e il loro potere di raccontare storie e veicolare contenuti.

Obiettivi Formativi

L’obiettivo del corso è imparare ad affrontare la progettazione di un prodotto in una modalità inedita, non solo indirizzata a valutarne funzionalità e contributo all’innovazione, ma che tenga anche conto della potenza narrativa degli oggetti, e della loro capacità di essere il mezzo per veicolare messaggi.

Contenuti del corso

Il corso sarà costituito da una prima parte di approfondimento relativa ad una serie di casi studio atti a spiegare come si possa interpretare un prodotto, anche di uso comune, per farlo diventare speciale. Nella seconda parte del corso verrà invece lanciato un tema di progetto per gli studenti che verrà condiviso e seguito passo a passo con il docente.

 

.

INIZIO CORSO: DA DEFINIRE
GIORNO E ORARIO: DA DEFINIRE
TIPO CORSO: MINI-MASTER 9 LEZIONI + 1 INDIVIDUALE
DURATA CORSO: 10 SETTIMANE
COSTO TOTALE: 800€ (Sconto del 25% per soci ADCI, AIR3 e A.I.Copy)

.

Docente

Matteo

Ragni

Product Designer

Matteo Ragni, classe 1972, due volte Compasso d’Oro con Giulio Iacchetti, nel 2001 con Moscardino per Pandora Design, oggi nella collezione permanente del MoMa, nel 2014 con la serie di tombini per Montini. Nel 2008 ha fondato TobeUs, marchio di macchinine in legno prodotte artigianalmente in Italia.
Del 2012 il Premio Nazionale per l’Innovazione “Premio dei Premi” per il progetto W-eye, prestigioso riconoscimento dato dalla
Presidenza della Repubblica Italiana.
All’attività di designer affianca quella di docente, di art director e architetto.

Perché Iscriversi

Per allargare i propri orizzonti e imparare a vedere la realtà con occhi differenti.

Per misurarsi con la parola “progettare”.

Per avere la possibilità di lavorare a stretto contatto con un designer professionista e scambiare e condividere con lui il percorso che porta dal concept alla progettazione di un prodotto.

Tipo di corso

Corso live online.
9 Lezioni collettive.
1 Lezione individuale.

Esercitazioni per il portfolio.
Revisioni dei propri lavori.
Accesso alle registrazioni delle lezioni.

Attestato di frequenza.
Contatto diretto con il docente.

Programma

    • Introduzione

      • data: Da definire
      • ore: Da definire

      Presentazione del corso e della piattaforma tecnologica.

    • Prima Lezione

      • data: Da definire
      • ore: Da definire

      Presentazione di una selezione di progetti di Matteo Ragni atti a spiegarne il metodo progettuale.

    • Seconda Lezione

      • data: Da definire
      • ore: Da definire

      Il potere narrativo degli oggetti.
      Presentazione di una serie di casi studio.

    • Terza Lezione

      • data: Da definire
      • ore: Da definire

      Lancio del brief di progetto.
      Brainstorming di gruppo e selezione di un ipotetico cliente con cui collaborare.

    • Quarta Lezione

      • data: Da definire
      • ore: Da definire

      Come si formalizza un concept.
      Il racconto di un’idea tramite schizzi, moodboard, immagini e progetti di riferimento.

    • Quinta Lezione

      • data: Da definire
      • ore: Da definire

      Revisione del concept.

    • Sesta Lezione

      • data: Da definire
      • ore: Da definire

      Revisione del concept.

    • Settima Lezione

      • data: Da definire
      • ore: Da definire

      Dal concept al progetto: affinare l’idea, scegliere i materiali, colori e finiture più adeguati per amplificare il potere narrativo del prodotto.

    • Ottava Lezione

      • data: Da definire
      • ore: Da definire

      Revisione del progetto.

    • Nona Lezione

      • data: Da definire
      • ore: Da definire

      Revisione del progetto.

    • Decima Lezione

      • data: Da definire
      • ore: Da definire

      Lezione individuale:
      – revisione delle esercitazioni del corso;
      – consigli professionali e sul portfolio.

Inizio corso e costo

Durata totale del corso: 12,5 ore

Numero studenti minimo: 6

Numero studenti massimo: 10

Costo € 800

Posti rimanenti 10

Corsi Correlati

Con il moltiplicarsi degli ambiti della comunicazione cresce la domanda di scrittura.
S’impara a scrivere per interessare, per spiegare, far piangere la mamma e far ridere la cugina, per usare stili diversi.
Titoli, testi, narrazione, la scrittura nel direct marketing, la scrittura nei social, quella scritta e quella parlata, i dialoghi. Si costruisce un professionista che distingue il suo prodotto dalla massa di parole inutili che ci annoiano.

Andrea Concato

COPYWRITING

MINI-MASTER

Il copywriting, ovunque dobbiate praticarlo

Scrivere per farsi leggere, scrivere per ottenere uno scopo.

9 LEZIONI + 1 INDIVIDUALE (12,5 h totali)

800 €

INIZIO CORSO: DA DEFINIRE

I 5 principi fondamentali della buona comunicazione.
Quelli che si imparano solo dopo molti anni di mestiere. Quelli che molti ancora non hanno imparato. Infatti in giro si vede della buona comunicazione e moltissima fuffa inutile.
Mette in grado di comprendere i meccanismi e di distinguere tra buona comunicazione che funziona e cattiva comunicazione che spreca denaro.

Andrea Concato

MARKETING COMMUNICATION

MINI-MASTER

I principi e la pratica della comunicazione di marca

Il corso per apprendere i 5 principi fondamentali della buona comunicazione

9 LEZIONI + 1 INDIVIDUALE (12,5 h totali)

800 €

INIZIO CORSO: 24 MAGGIO - ORE 19,00

Il corso permette di conoscere i maggiori protagonisti che hanno creato le tendenze visive della contemporaneità e il miglior uso dell'art direction editoriale nel mondo.
Scoprire quali sono (e perché lo sono) i migliori font del mondo e fornire esempi su come usarle.
Comprendere che cos'è una gabbia contemporanea e come la si usa per la realizzazione di magazine, libri e altre pubblicazioni editoriali. Chiarire ogni dubbio sull'uso della quadricromia e delle palette colori.

Pier Paolo Pitacco

ART DIRECTION EDITORIALE

CORSO INTENSIVO

Comunicazione della moda: art direction editoriale e tipografia

Il corso ha la finalità di fornire basi di cultura visiva di moda, grafica e tipografia attraverso esempi ed esercizi

3 LEZIONI + 1 INDIVIDUALE (6h totali)

350 €

INIZIO CORSO: DA DEFINIRE